PALAZZINA USO ARTIGIANALE


In una zona residenziale, il Cliente aveva necessità di realizzare una palazzina che al piano terra gli consentisse di esercitare la sua attività artigianale, con relative zone espositive a grande maglia strutturale, mentre al piano superiore si sarebbero dovuti organizzare gli spazi ad uso abitazione. La struttura è completamente prefabbricata, montata a secco con getto delle caldane di cm 5 di calcestruzzo in opera armato con rete elettrosaldata, per la realizzazione del solaio infinitamente rigido nel piano orizzontale ai fini della resistenza sismica come richiesto dalla normativa. Il tempo di montaggio a secco dell’intera struttura è calcolato in circa due settimane.

La struttura è realizzata con pilastri prefabbricati in cls e travi precompresse in c.a.p. a fili aderenti per la formazione di 4 telai paralleli:

palazzina 1.1

Il solaio è formato da elementi precompressi in calcestruzzo con interposti pannelli in polistirene sinterizzato, prodotti in cassero chiuso (B=240 cm):

palazzina 1.2

Il tamponamento esterno è costituito da pannelli prefabbricati monolitici in cls, con polistirene interposto, spessore cm 20, dotati di finestre a cornice e portale d’ingresso Gran Cornice per accesso alla zona espositiva.

La struttura presenta due terrazze sul fronte esterno, in corrispondenza degli appartamenti ad uso abitativo:

palazzina 1.3

La copertura è ad accesso pedonale, raggiungibile mediante una scala industrializzata, costituita da elementi in polistirene preformati, con rivestimento in rete elettrosaldata galvanizzata e completata con getto in opera. In sommità il vano scale è protetto da una copertura in plexiglas:

palazzina 1.4

Sulla facciata opposta alla strada di accesso, il ritmo è scandito dalle grandi cornici delle aperture che danno aria e luce agli ambienti retrostanti:

palazzina 1.5

Il prospetto principale è caratterizzato, oltre che dal grande portale che circonda l’ingresso principale, e le due vetrate che lo affiancano in posizione più arretrata, anche dalle grandi fioriere che si vedono in alto al lato esterno di ogni terrazza, per la messa a dimora di grandi piante striscianti cadenti a cascata lungo l’edificio:

palazzina 1.6