PREZZI


Se si vuole una stima generica ragionata sulle varie tipologie di capannoni, allora è possibile consultare questo sito che dà un’idea abbastanza precisa dei costi a mq in funzione delle superfici, delle luci utili, delle altezze e di altri parametri quali il carico di neve, l’utilizzo o meno di uno o più carriponte.

E’ possibile tuttavia richiederci una stima economica sommaria per la realizzazione di una struttura prefabbricata a destinazione industriale, commerciale o altro. La stima verrà effettuata gratuitamente in due giorni lavorativi, adottando i prezzi indicativi forniti dalla Camera di Commercio di Modena per l’anno 2016.

vai al modulo dei contatti

PREZZI INFORMATIVI DELLE OPERE EDILI IN MODENA ANNO 2016

CAPITOLO 14: PREFABBRICATI

Prezzario fornito dalla Camera di Commercio di Modena. Non vuole costituire un riferimento ufficiale, ma dare la possibilità di valutare l’ordine di grandezza del costo di un edificio prefabbricato in c.a. e c.a.p. Il costo esatto dovrà necessariamente risultare da una analisi puntuale dei singoli componenti, della distanza del cantiere dallo stabilimento di produzione e dalle condizioni presenti nel cantiere stesso.

scarica il formato PDF

14 OPERE PREFABBRICATE        
14. 1 OPERE PREFABBRICATE IN CEMENTO ARMATO        
  Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente.        
  Prezzi riferiti a capannoni di una sola campata, superficie media in pianta mq. 600 ÷ 1000.        
  Per i prefabbricati strutturali iperstatici i prezzi sono riferiti ad edifici a più campate con maglia strutturale di riferimento fino a 8,00 x 12,00 m., con superficie media in pianta mq. 600 ÷ 1000.        
  Qualora vengano affidate all’imprenditore edile le forniture di cui al presente capitolo, sui prezzi relativi viene generalmente applicata una maggiorazione variabile dal 10% al 25% a compenso delle responsabilità ed oneri inerenti, sue spese generali ed utili, come esposto nelle “Avvertenze generali”.        
14. 1 .A Opere prefabbricate industriali        
14. 1.A. 1 Strutture prefabbricate per capannoni, magazzeni, ecc. con luci fino a m. 15, altezza utile sotto trave m. 6,00, interasse pilastri fino a m. 10,00; escluso fondazioni. Fornitura e montaggio, compreso i getti integrativi, di elementi prefabbricati dimensionati per costruzione in zona sismica come da D.M. 14/01/2008 (Nuove Norme Tecniche per le costruzioni) con adozione dei seguenti parametri: mq. 112,00    
  – zona sismica 3;        
  – vita nominale (Vn): 50 anni;        
  – classe d’uso (Cu): 3;        
  – periodo di riferimento per l’azione sismica (Vr): 75 anni;        
  – classificazione suolo: C;        
  – altitudine fino a 200 m. s.l.m.;        
  – resistenza al fuoco delle strutture “R” 60 minuti primi calcolata con metodo analitico secondo norme UNI 9502;        
  compreso:        
  – pilastri strutturali in c.a.v. a sezione costante, realizzati in cemento armato vibrato (Cls con classe minima C 40/50 – Rck 50 N/mmq.), con finitura liscia da cassero metallico su tre lati e fratazzata sul quarto, completi di tubo pluviale in PVC (serie pesante) inseriti nel getto;        
  – travi di orditura primaria del tipo a doppia pendenza realizzate in c.a.v./c.a.p. (Cls con classe minima C 40/50 – Rck 50 N/mmq.), con pendenza dell’estradosso del 10%;        
  – solaio per copertura realizzato con tegoli prefabbricati in c.a.v./c.a.p. (Cls con classe minima C 40/50 – Rck 50 N/mmq.), con sezione a “DOPPIO T”, serie PIGRECO;        
  – canali di gronda prefabbricati in c.a.v./c.a.p. aventi sezione ad H o T in appoggio sulle travi primarie; da impermeabilizzare in opera;        
  – cornicione di testata in c.a.v./c.a.p. con sezione a L;        
  – fornitura e posa di dima metallica, compreso inghisaggio del pilastro alla fondazione tramite dima con malta espansiva tipo EMACO S55.        
14. 1.A. 2 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.1 per altezza pilastri superiore a m. 6,00:        
14. 1.A. 2 A per altezza m. 7,00 mq. 6,15    
14. 1.A. 2 B per altezza m. 8,00 mq. 9,80    
14. 1.A. 3 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.1 per luci superiori a m. 15,00:        
14. 1.A. 3 A per luci trasversali da 15,00 a 20,00 m. mq. 7,00    
14. 1.A. 3 B per luci trasversali da 20,00 a 25,00 m. mq. 22,00    
14. 1.A. 3 C per luci trasversali da 25,00 a 30,00 m. mq. 36,00    
14. 1.A. 4 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.1 per:        
14. 1.A. 4 A inserimento di mensole per carro-ponte con portata al gancio fino a 10 tonn. compreso maggior armatura dei pilastri mq. 4,50    
14. 1.A. 4 B dimensionamento strutturale per resistenza al fuoco “R” di 90 minuti primi (Norme UNI 9502) mq. 4,10    
14. 1.A. 4 C dimensionamento strutturale per resistenza al fuoco “R” di 120 minuti primi (Norme UNI 9502) mq. 7,30    
14. 1.A. 4 D dimensionamento strutturale per costruzione in zona sismica 2 e con parametri come descritto alla voce 14.1.A.1 mq. 9,90    
14. 1.A. 4 E estradosso del 28-30% % del 8,00    
14. 1.A. 5 Fornitura e posa in opera di manto di copertura per strutture prefabbricate a doppia pendenza, realizzata con lastre ondulate rette di fibrocemento ecologico dello spessore di mm. 6,5, fissata su listelli in legno ancorati all’estradosso del solaio di copertura; il tutto completo di colmi di vertice, viti di fissaggio e rondelle di tenuta. Compreso isolamento termico ottenuto mediante l’inserimento di lana minerale da mm. 140 di spessore (densità 19 kg/mc – Lambda 0,04), conforme al D. L. del 29 Dicembre 2006, n. 311 (attuazione della direttiva 2002/91 CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia – zona climatica E – valore trasmittanza termica delle chiusure orizzontali (U) uguale o inferiore a 0,30 W/mq K ). mq. 15,80    
14. 1.A. 6 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.5 per fornitura e posa in opera di manto di copertura realizzata con lastre grecate di lamiera zincata preverniciata colore standard RAL di serie, spessore minimo mm. 0,6. mq. 6,20    
14. 1.A. 7 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.5 per fornitura e posa in opera di manto di copertura realizzata con lastre grecate di alluminio colore naturale, spessore minimo mm. 0,7. mq. 7,20    
14. 1.A. 8 Fornitura e posa di fasce traslucide ondulate a doppia orditura, con rete di protezione posta tra le due lastre, a formazione di lucernari continui della larghezza di m. 1,00 circa; il tutto completo di viti di fissaggio e rondelle di tenuta. mq. 30,50    
14. 1.A. 9 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.8 per lastra di soffittatura in policarbonato alveolare pluricamerale da mm. 20 conforme al D. L. del 29 Dicembre 2006, n. 311 (attuazione della direttiva 2002/91 CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia – zona climatica E – valore trasmittanza termica delle chiusure trasparenti (U) uguale o inferiore a 1,70 W/mq K ). mq. 24,50    
14. 1.A. 10 Strutture prefabbricate per capannoni, magazzeni ecc. con luci fino a m. 15,00, altezza utile sotto trave m. 7,00 interasse pilastri fino a m. 10,00; il tutto come descritto alla voce 14.1.A.1 compreso: mq. 125,00    
  – pilastri strutturali prefabbricati in c.a.v. faccia vista su tre lati e frattazzati sul quarto, a spigoli smussati, completi di testate speciali per l’ancoraggio delle travi di banchina e di tubi pluviali in PVC, diametro adeguato, inseriti nel getto;        
  – travi di banchina laterali/centrali prefabbricate in c.a.p. aventi sezione ad H o T, con canale prefinito in stabilimento, per lo smaltimento delle acque meteoriche ed idoneo a ricevere la copertura;        
  – tegoli di copertura prefabbricati in c.a.p., sezione alare tipo Omega – V – o similare, larghezza da m. 2,50, a profilo longitudinale variabile e/o rettilineo con le seguenti caratteristiche: intradosso prefinito in stabilimento a tinteggio; estradosso coibentato mediante applicazione, in fase di getto, di materiale di adeguato isolamento termico e barriera al vapore; impermeabilizzazione con doppia guaina incrociata o guaina multistrato impermeabilizzante protetta dall’azione dei raggi solari; lastre curve di copertura a collegamento tegoli prefiniti in c.a. prefinita a tinteggio in stabilimento e/o pannello sandwich di lamiera preverniciata colori standard RAL di serie; isolamento ottenuto mediante l’inserimento sulle lastre di copertura in c.a. o tra le lamiere di materiale con adeguato isolamento termico conforme al D. L. del 29 Dicembre 2006, n. 311 (attuazione della direttiva 2002/91 CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia – zona climatica E – valore trasmittanza termica delle chiusure        
  orizzontali (U) uguale o inferiore a 0,30 W/mq K).        
14. 1.A. 11 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.10 per altezza pilastri superiore a m. 7,00:        
14. 1.A. 11 A per altezza m. 8,00 mq. 10,35    
14. 1.A. 12 Maggiorazione sul prezzo di cui alla voce 14.1.A.10 per luci superiori a m. 15,00:        
14. 1.A. 12 A per luci trasversali da 15,00 a 20,00 m. mq. 7,00    
14. 1.A. 12 B per luci trasversali da 20,00 a 25,00 m. mq. 16,00    
14. 1.A. 12 C per luci trasversali da 25,00 a 30,00 m. mq. 28,00    
14. 1.A. 13 Maggiorazione sui prezzi di cui alla voce 14.1.A.10 per:        
14. 1.A. 13 A inserimento di mensole per carro-ponte con portata al gancio fino a 10 ton. compreso maggior armatura dei pilastri mq. 4,50    
14. 1.A. 13 B dimensionamento strutturale per resistenza al fuoco “R” di 90 minuti primi (Norme UNI 9502) mq. 3,60    
14. 1.A. 13 C dimensionamento strutturale per resistenza al fuoco “R” di 120 minuti primi (Norme UNI 9502) mq. 6,20    
14. 1.A. 13 D dimensionamento strutturale per costruzione in zona sismica 2 e con parametri come descritti alla voce 14.1.A.1 mq. 11,80    
14. 1.A. 13 E lucernari fissi continui (larghezza fino a m. 2,00) posizionati tra i tegoli prefiniti, costituiti da lastra curva di copertura in fibroresina, rete di protezione e lastra di soffittatura in policarbonato alveolare pluricamerale da mm. 20 conforme al D. L. del 29 Dicembre 2006, n. 311 (attuazione della direttiva 2002/91 CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia – zona climatica E – valore trasmittanza termica delle chiusure trasparenti (U) uguale o inferiore a 1,70 W/mq K) m. 94,00    
14. 1.A. 13 F sheds inseriti tra i tegoli prefiniti costituiti da elementi prefabbricati in c.a.p. ad intradosso tinteggiato in stabilimento ed estradosso finto con copertura in alluminio ed interposizione di materiale di adeguato isolamento termico. Altezza finestrature cm. 100 circa completi di serramenti in PVC e policarbonato alveolare pluricamerale da mm. 20 conforme al D. L. del 29 Dicembre 2006, n. 311 (attuazione della direttiva 2002/91 CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia – zona climatica E – valore trasmittanza termica delle chiusure trasparenti comprensive degli infissi (U) uguale o inferiore a 2,20 W/mq K). Escluse allacciamenti elettrici e motorizzazioni per ante apribili m. 275,00    
14. 1.A. 13 G elementi a sheds come sopra realizzati con pannello sandwich di lamiera preverniciata con interposizione di materiale isolante. Completi di montanti in acciaio zincato a formazione specchiature finestre continue. Il tutto finito in opera completo di raccordi, zancature e quant’altro necessario per un corretto fissaggio alla struttura prefabbricata. Escluso allacciamenti elettrici e motorizzazioni per ante apribili m. 255,00    
14. 1.A. 13 H finitura estradosso tegoli prefiniti con alluminio o acciaio inox posizionato in stabilimento in alternativa alle guaine, completo di tutte le sovrapposizioni idonee a garantire un corretto smaltimento delle acque meteoriche m. 70,95    
14. 1.A. 13 I per coibentazione con polistirene espanso con densità 35 kg/mc. circa mq. 14,20    
14. 1.A. 14 Tamponamento prefabbricato realizzato in calcestruzzo vibrato o precompresso, coibentato con polistirolo, spessore cm. 10 densità 10 – 15 Kg./mc. (NON conforme al D.L. del 29 dicembre 2006 n. 311), completo di giunti ad incastro, dispositivi di sollevamento e posa in opera. Spessore cm. 20. Modulo m. 1,50/2,00/2,50. Finitura interna tirati a riga ed esterna in cemento grigio liscio da fondo cassero metallico. Compresa la sigillatura dei giunti esterni verticali ed orizzontali eseguita con prodotti siliconici:        
14. 1.A. 14 A posti in orizzontale mq. 65,80    
14. 1.A. 14 B posti in verticale mq. 63,10    
14. 1.A. 15 Maggiorazione sui prezzi di cui alla voce 14.1.A.14 per pannelli di tamponamento con finitura esterna in:        
14. 1.A. 15 A ghiaietto lavato di fiume mq. 10,00    
14. 1.A. 15 B graniglia di marmo lavata con sottofondo in cemento grigio mq. 14,00    
14. 1.A. 15 C graniglia di marmo lavata con sottofondo in cemento bianco mq. 17,50    
14. 1.A. 15 D listello in cotto tipo trafilato dim. cm. 25 x 10 mq. 37,00    
14. 1.A. 15 E pannello di tamponamento a TAGLIO TERMICO totale coibentato con polistirene/poliuretano di adeguato spessore e densità, spessore totale pannello cm. 30 (conforme al D. L. del 29 Dicembre 2006, n. 311 (attuazione della direttiva 2002/91 CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia – zona climatica E – valore trasmittanza termica delle chiusure verticali (U) uguale o inferiore a 0,34 W/mq K ) mq. 23,00    
14. 1 .B Opere prefabbricate per edilizia civile e commerciale        
14. 1.B. 1 Fornitura e posa a secco di manufatti prefabbricati per la realizzazione di un complesso strutturale di tipo “iperstatico”, con destinazione residenziale-commerciale-terziario, sovraccarichi medi (acc+perm) non superiori a 600 kg./mq. su più piani con maglia strutturale variabile ed altezza utile adatta ad ogni piano, progettato per l’assorbimento delle azioni sismiche di cui alla classificazione in riferimento all’ubicazione del fabbricato, secondo la normativa D.M: 14/01/2008. Con adozione dei seguenti parametri: Zona sismica 3, Vita nominale (Vn) 50 anni, Classe d’uso (Cu) 2, Classe di duttilità B, Categoria suolo C, Resistenza al fuoco R90.        
  Ogni elemento travi, pilastri e solai sarà munito della necessaria qualificazione e/o marcatura CE (D.P.R. 21 aprile 1993 n.246 EN 13225:2004 EN 13747 :2005) e l’azienda fornitrice deve essere certificata con un Sistema di Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001. L’edificio sarà composto da: pilastri o setti pluripiano in c.a.v. interamente gettati in stabilimento con calcestruzzi di classe Rck >= 45 N/mmq. con utilizzo di casseforme metalliche con tre superifici aventi finitura “contro cassero” e la quarta frattazzata. I pilastri o i setti sono predisposti, in corrispondenza del solaio, del necessario sistema per garantire la perfetta continuità strutturale del nodo trave-pilastro e degli eventuali lamierini con funzione di contenimento del getto. L’ancoraggio al piede è predisposto per fondazioni con appositi inserti metallici, compensati a parte, da annegare nel getto di fondazione.        
  Travi in c.a.v. prodotte in cassero metallico, autoportanti per il peso proprio e la quota di solaio di competenza, saranno composte da una parte inferiore allargata, con calcestruzzo Rck >= 45N/mmq e gabbia metallica costituente l’armatura, necessaria all’assorbimento dei carichi di progetto. Le testate saranno opportunamente progettate per realizzare attraverso le armature fornite a corredo e il getto integrativo, una continuità nei nodi strutturali. Fornitura e posa in opera di solai di tipo “Piano” in c.a.p. realizzati con RcK > 50N/mmq dotati alle estremità di apposite fresature per l’alloggiamento delle armature inferiori e superiori per il collegamento con gli altri elementi strutturali (travi, setti,..). Il tutto posato a secco con idonee attrezzature e manodopera specializzata e completato con il getto integrativo dei solai armato con rete elettrosaldata incluso il completamento delle travi e dei nodi. Sono esclusi: le opere di fondazione, la fornitura e la posa in opera degli inserti di fondazione        
  nonchè il loro inghisaggio con malta antiritiro. Misurazione per mq. di superficie di impalcato misurato al bordo esterno dell’edificio:        
14. 1.B. 1 A per strutture iperstatiche in elevazione fino a 3 piani mq. 167,00    
14. 1.B. 1 B per strutture iperstatiche in elevazione fino a 5 piani mq. 188,00    
14. 1.B. 1 C per strutture iperstatiche in elevazione oltre i 5 piani mq. 200,00    
14. 1.B. 2 Maggiorazione sui prezzi di cui alle voce 14.1.B.1 per aumento delle caratteristiche di resistenza al fuoco:        
14. 1.B. 2 A per aumento da R90 a R120 mq. 2,00    
14. 1.B. 2 B per aumento da R120 a R180 mq. 3,00    
14. 2 OPERE PREFABBRICATE METALLICHE        
14. 2 . 1 Fornitura e posa in opera di strutture prefabbricate per capannoni, magazzini, ecc., con luci fino m. 20, altezza sotto catena fino a m. 6, interasse pilastri fino a m. 5, comprendenti fornitura e montaggio di pilastri in profilati HE, capriate a doppia pendenza in profilati L,arcarecci di copertura e controventatura di tetto e di parete, fondazioni escluse; struttura verniciata con antiruggine ed una mano di vernice a finire, costruzioni in zone sismiche come da D.M. 14/01/2008:        
14. 2 . 1 A per sovraccarico fino a 150 kg/mq corrispondenti a zona altimetrica fino a 200 m s.l.m. e peso medio 35 kg a mq mq. 88,00    
14. 2 . 1 B per sovraccarico fino a 250 kg/mq corrispondenti a zona altimetrica fino a 550 m s.l.m. e peso medio 40 kg a mq mq. 100,00   *
14. 2 . 1 C per sovraccarico fino a 350 kg/mq corrispondenti a zona altimetrica fino a 760 m s.l.m. e peso medio 50 kg a mq mq. 125,00   *
14. 2 . 1 D per sovraccarico fino a 450 kg/mq corrispondenti a zona altimetrica fino a 920 m s.l.m. e peso medio 70 kg a mq mq. 175,00   *
14. 2 . 2 Maggiorazione sui prezzi di cui alla voce 14.2.1 per altezza dei pilastri pari a m. 7. mq. 5,50    
14. 2 . 3 Maggiorazione sui prezzi di cui alla voce 14.2.1 per:        
14. 2 . 3 A luci trasversali da m. 20 a m. 22 mq. 3,50    
14. 2 . 3 B luci trasversali da m. 22 a m. 25 mq. 6,00    
14. 2 . 4 Maggiorazione per struttura portante uno o più carriponte, comprese le vie di corsa:        
14. 2 . 4 A portata tonn. 5 ÷ 6,3 mq. 18,00    
14. 2 . 4 B portata tonn. 8 ÷ 10 mq. 38,00    
14. 2 . 5 Maggiorazione dei prezzi di cui alle voci 14.2.1, 14.2.2, 14.2.3, per struttura zincata a caldo anzichè verniciata. mq. 3,50    
14. 2 . 6 Lamiere spessore 8/10 per solai collaboranti del peso medio di kg/mq 10,45, comprese lattonerie di contenimento getto. mq. 30,00   *
14. 2 . 7 Coperture per le strutture prefabbricate sopraelencate, fissaggi compresi:        
14. 2 . 7 A con due lamiere 7/10 grecate, zincate, coibentate con lana di vetro, spessore mm.50 mq. 40,00    
14. 2 . 7 B con pannello coibentato con poliuretano, densità 35 kg. per mc. e spessore mm. 30 fuori greca, in doppia lamiera grecata zincata e preverniciata, spessore 6/10 mq. 22,00    
14. 2 . 7 C con lamiera grecata zincata spessore 7/10 sottostante, compreso materassino isolante densità 110 kg. per mc. e spessore mm. 30 e due guaine impermeabili, di cui una base vetro spessore mm. 3 e una base poliestere spessore mm.4 ardesiata mq. 53,00    
14. 2 . 8 Fornitura e montaggio di tamponamento laterale (compreso ponteggio mobile fino a m. 8 di altezza) composto da:        
14. 2 . 8 A doppia lamiera grecata spessore 6/10, zincata e preverniciata sulle facce a vista, isolamento in lana di vetro spessore mm. 50 e lattoneria di completamento mq. 50,00    
14. 2 . 8 B pannello prefabbricato in doppia lamiera zincata e preverniciata spessore 6/10, isolamento in poliuretano densità 35 kg. per mc. e spessore mm. 40 e lattoneria di completamento mq. 40,00    
14. 2 . 8 C struttura a sostegno del tamponamento mq. 30,00    
14. 2 . 9 Fornitura e montaggio di frontalino perimetrale in lamiera grecata, zincata preverniciata spessore 6/10, sulla faccia in vista, compresa struttura di sostegno e lattoneria di completamento, altezza m 1,50. mq. 60,00   *
14. 3 FABBRICATI IN LEGNO        
  I prezzi indicati debbono intendersi per nuove costruzioni ad uso di civile abitazione o servizi, di volumetria compresa tra 400 e 2.000 mc., fino a tre piani fuori terra e con soluzioni progettuali semplici.        
  Qualora vengano affidate all’imprenditore edile le forniture di cui al presente capitolo, sui prezzi relativi viene generalmente applicata una maggiorazione variabile dal 10% al 25% a compenso delle responsabilità ed oneri inerenti, sue spese generali ed utili.        
14. 3 .A Pilastri        
14. 3.A. 1 SOLO FORNITURA A SEZIONE RETTANGOLARE – Fornitura in cantiere di elementi costruttivi rettilinei per pilastri, in legno, con superfici in vista piallate, a sezione rettangolare, qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008:        
14. 3.A. 1 A abete massello mc. 740,00    
14. 3.A. 1 B abete lamellare incollato mc. 860,00    
14. 3.A. 1 C abete bilama incollato mc. 840,00    
14. 3.A. 1 D larice massello mc. 1.060,00    
14. 3.A. 1 E larice lamellare incollato mc. 1.850,00    
14. 3.A. 1 F larice bilama incollato mc. 1.790,00    
14. 3.A. 2 SOLO POSA IN OPERA A SEZIONE RETTANGOLARE – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensiva di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Nel prezzo sono inclusi gli oneri per il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L. mc. 530,00    
14. 3.A. 3 SOVRAPPREZZO PER DIVERSO TIPO DI SEZIONE (sezione rotonda) – Sovrapprezzo per elementi costruttivi rettilinei per pilastri in legno, con superfici in vista piallate, a sezione rotonda, qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008:        
14. 3.A. 3 A abete massello mc. 192,00    
14. 3.A. 3 B abete lamellare incollato mc. 192,00    
14. 3.A. 3 C abete bilama incollato mc. 192,00    
14. 3.A. 3 D larice massello mc. 240,00    
14. 3.A. 3 E larice lamellare incollato mc. 240,00    
14. 3.A. 3 F larice bilama incollato mc. 240,00    
14. 3 .B Pareti perimetrali        
14. 3.B. 1 PREPARAZIONE DEL PIANO DI POSA SU SUPERFICI IN CALCESTRUZZO – Fornitura e posa in opera di guaina bituminosa elastomerica, spessore mm 4, posata a caldo su soletta in cls. e radice in larice, in ausilio e preparazione alla successiva installazione di pareti verticali in legno . È compresa la fornitura di adeguata ferramenta di fissaggio per stabilire la perfetta orizzontalità della struttura e l’adeguato accoppiamento con la parete in legno. m. 52,00    
14. 3.B. 2 Fornitura e posa in opera di malta cementizia espansiva, per il corretto livellamento della radice di larice. Il prezzo comprende e compensa ogni onere per dare il lavoro finito a regola d’arte. m. 25,00   *
14. 3.B. 3 FORNITURA PANNELLI X-LAM – QUALITÀ NON A VISTA – Fornitura in cantiere di pannelli strutturali in legno multistrato, in tavole di legno di abete incollate a strati incrociati, qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i tagli, gli sfridi, i fori per porte e finestre. Tolleranza più o meno 3% sullo spessore totale e sui singoli strati:        
14. 3.B. 3 A 3 STRATI spessore 60 mm. – a tre strati (20+20+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 60,00    
14. 3.B. 3 B 3 STRATI spessore 80 mm. – a tre strati (20+40+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 66,00    
14. 3.B. 3 C 3 STRATI spessore 100 mm. – a tre strati (35+30+35), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 73,20    
14. 3.B. 3 D 5 STRATI spessore 100 mm. – a cinque strati (20+20+20+20+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 85,20    
14. 3.B. 3 E 5 STRATI spessore 130 mm. – a cinque strati (20+30+30+30+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 97,20    
14. 3.B. 3 F 5 STRATI spessore 150 mm. – a cinque strati (40+20+30+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 103,20    
14. 3.B. 3 G 5 STRATI spessore 160 mm. – a cinque strati (40+20+40+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 114,00    
14. 3.B. 3 H 5 STRATI spessore 200 mm. – a cinque strati (40+40+40+40+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 139,20    
14. 3.B. 4 FORNITURA PANNELLI X-LAM – QUALITÀ A VISTA SU 1 LATO:        
14. 3.B. 4 A 3 STRATI spessore 60 mm. – a tre strati (20+20+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 69,60    
14. 3.B. 4 B 3 STRATI spessore 80 mm. – a tre strati (20+40+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 75,60    
14. 3.B. 4 C 5 STRATI spessore 100 mm. – a cinque strati (20+20+20+20+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 91,20    
14. 3.B. 4 D 5 STRATI spessore 130 mm. – a cinque strati (20+30+30+30+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 110,40    
14. 3.B. 4 E 5 STRATI spessore 150 mm. – a cinque strati (40+20+30+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 121,20    
14. 3.B. 4 F 5 STRATI spessore 160 mm. – a cinque strati (40+20+40+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 133,20    
14. 3.B. 4 G 5 STRATI spessore 200 mm. – a cinque strati (40+40+40+40+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 162,00    
14. 3.B. 5 POSA IN OPERA PANNELLI X-LAM – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente, comprensivo di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Nel prezzo sono compresi gli oneri per anelli di sollevamento, viti, angolari e staffe per il montaggio della struttura, tappi in legno per il mascheramento dei punti di fissaggio che devono essere perfettamente allineati. Nel prezzo sono inclusi gli oneri per il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.B. 5 A 3 STRATI – spessore 60 mm. mq. 25,00    
14. 3.B. 5 B 3 STRATI – spessore 80 mm. mq. 27,00    
14. 3.B. 5 C 3 STRATI – spessore 100 mm. mq. 30,50    
14. 3.B. 5 D 5 STRATI – spessore 100 mm. mq. 32,00    
14. 3.B. 5 E 5 STRATI – spessore 130 mm. mq. 33,00    
14. 3.B. 5 F 5 STRATI – spessore 150 mm. mq. 35,00    
14. 3.B. 5 G 5 STRATI – spessore 160 mm. mq. 36,00    
14. 3.B. 5 H 5 STRATI – spessore 200 mm. mq. 38,00    
14. 3.B. 6 FORNITURA PARETI STRUTTURALI A TELAIO – Fornitura in cantiere di pareti a telaio in montanti e traversi di legno massello, lamellare o giuntato di abete, qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008. Le pareti sono costituite da montanti e traversi di sezione 12 per 8 cm. disposti ad interasse tra 55 e 65 cm., giuntati con apposita ferramenta metallica, strutturalmente controventate nel loro piano con un foglio di OSB reso solidale al telaio con apposite giunzioni metalliche speciali (chiodi, viti, cambre). Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i tagli, gli sfridi, i fori per porte e finestre:        
14. 3.B. 6 A con 1 foglio di OSB, parete montata aperta su un lato mq. 60,00    
14. 3.B. 6 B con 2 fogli su entrambi i lati della parete di OSB coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale, densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 12 mq. 84,00    
14. 3.B. 6 C con 1 foglio di fibrogesso mq. 74,00    
14. 3.B. 6 D con 2 fogli sui due lati della parete di fibrogesso coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 12 mq. 115,80    
14. 3.B. 6 E con 1 tavolato grezzo di abete inclinato a 45° mq. 70,50    
14. 3.B. 6 F con 2 tavolati sui lati grezzi di abete inclinato 45° coibentazione termoacustica piena interna lana minerale densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 12 mq. 102,00    
14. 3.B. 7 POSA IN OPERA PARETI STRUTTURALI A TELAIO – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensiva di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Nel prezzo sono compresi gli oneri per la guaina impermeabilizzante di base, la ferramenta per i collegamenti metallici verticali e al piede, la ferramenta provvisoria. Nel prezzo sono inclusi altresì gli oneri per il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.B. 7 A con 1 foglio di OSB, parete montata aperta su un lato mq. 26,30    
14. 3.B. 7 B con 2 fogli su entrambi i lati della parete di OSB coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale, densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 12 mq. 26,00    
14. 3.B. 7 C con 1 foglio di fibrogesso mq. 26,00    
14. 3.B. 7 D con 2 fogli sui due lati della parete di fibrogesso coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 12 mq. 27,00    
14. 3.B. 7 E con 1 tavolato grezzo di abete inclinato a 45° mq. 25,00    
14. 3.B. 7 F con 2 tavolati sui lati grezzi di abete inclinato 45° coibentazione termoacustica piena interna lana minerale densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 12 mq. 28,00    
14. 3.B. 8 SOVRAPPREZZO PER INCREMENTO DI SPESSORE DEI MONTANTI – Sovrapprezzo per incremento di spessore dei montanti per spessori dei montanti superiori a 12 cm, per ogni due centimetri in più nello spessore nominale dei montanti nella dimensione ortogonale al piano della parete. mq. 5,50    
14. 3.B. 9 SOVRAPPREZZO PER ISOLANTE TERMOACUSTICO:        
14. 3.B. 9 A maggiorazione per incremento di spessore dell’isolante termoacustico interno in lana minerale per spessori superiori a 12 cm, densità fino a 60 kg/mc. Per ogni due centimetri in più dello spessore dell’isolante termoacustico interno in lana minerale vedi codice 14 3 C 2 mq. 2,00   *
14. 3.B. 9 B sovrapprezzo per sostituzione dell’isolante termoacustico interno con fibra di legno o canapa, spessore cm 12, densità fino a 60 kg/mc mq. 7,80   *
14. 3.B. 9 C maggiorazione per incremento di spessore dell’isolante termoacustico interno in fibra di legno o canapa, per spessori superiori a 12 cm, densità fino a 60 kg/mc. Per ogni due centimetri in più dello spessore dell’isolante termoacustico interno in fibra di legno o canapa mq. 3,00   *
14. 3 .C Pareti interne        
14. 3.C. 1 FORNITURA PARETI A TELAIO – Fornitura in cantiere di parete prefabbricata a telaio in montanti e traversi in legno massello, lamellare o giuntato di abete, qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008, costituito da montanti e traversi di sezione 6 x 6 cm. disposti a interasse tra 55 e 65 cm., giuntati con specifica ferramenta metallica, strutturalmente controventati nel loro piano, reso solidale al telaio con apposite giunzioni metalliche speciali (chiodi viti e cambre). Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i tagli, gli sfridi, i fori per porte e finestre:        
14. 3.C. 1 A con 1 foglio di OSB, parete montata aperta su un lato mq. 51,00    
14. 3.C. 1 B con 2 fogli su entrambi i lati della parete di OSB coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale, densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 6 mq. 71,00   *
14. 3.C. 1 C con 1 foglio di fibrogesso mq. 61,00    
14. 3.C. 1 D con 2 fogli sui due lati della parete di fibrogesso coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale densità fino a 60 kg/mc, spessore cm 6 mq. 99,00   *
14. 3.C. 2 POSA IN OPERA PARETI A TELAIO – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensiva di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Sono compresi nel prezzo la ferramenta per i collegamenti metallici e la ferramenta provvisoria. Nel prezzo sono inclusi altresì gli oneri per il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.C. 2 A con 1 foglio di OSB, parete montata aperta su un lato mq. 24,00    
14. 3.C. 2 B con 2 fogli su entrambi i lati della parete di OSB coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale, densità fino a 60 Kg./mc. mq. 26,00    
14. 3.C. 2 C con 1 foglio di fibrogesso mq. 26,00    
14. 3.C. 2 D con 2 fogli sui due lati della parete di fibrogesso coibentazione termoacustica piena interna in lana minerale densità fino a 60 Kg./mc. mq. 27,00    
14. 3.C. 3 POSA IN OPERA PARETI A TELAIO – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensiva di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Sono compresi nel prezzo la ferramenta per i collegamenti metallici e la ferramenta provvisoria. Nel prezzo sono inclusi altresì gli oneri per il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.C. 3 A spessore 39 mm. mq. 70,00    
14. 3.C. 3 B spessore 45 mm. mq. 78,00    
14. 3.C. 4 POSA IN OPERA PANNELLO STRATIFICATO DI SFOGLIATO ABETE TIPO LVL – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensivo di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Sono compresi nel prezzo la ferramenta per i collegamenti metallici e la ferramenta provvisoria per il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.C. 4 A spessore 39 mm. mq. 28,00    
14. 3.C. 4 B spessore 45 mm. mq. 32,00    
14. 3 .D Scala strutturale al grezzo        
14. 3.D. 1 FORNITURA E POSA IN OPERA DI SCALA STRUTTURALE AL GREZZO – Fornitura e posa in opera di scala in legno multistrato o massiccio o bilama, realizzata con pedate e alzate di spessore minimo 60 mm., fissate e montate secondo quanto previsto dal progetto esecutivo. I singoli materiali ad uso strutturale devono essere qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008. La misurazione viene calcolata a mq. di sviluppo alzata pedata, non è compreso il pianerottolo. Sono compresi nel prezzo la ferramenta per i collegamenti metallici e la ferramenta provvisoria per il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista oltre alle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le mq. 548,00    
  normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.        
14. 3.D. 2 FINITURA SCALE STRUTTURALI – Finitura della scala al grezzo di cui alla voce precedente con rivestimento di alzata e pedata in essenza di legno, spessore della pedata minimo mm. 30, spessore dell’alzata minimo mm. 22. Pedata con bordo a vista a toro arrotondato o smussato, alzata con lato in appoggio alla pedata fresato in battuta:        
14. 3.D. 2 A prezzo in sviluppo di alzata + pedata – larice m. 153,00    
14. 3.D. 2 B prezzo in sviluppo di alzata + pedata – rovere m. 215,00    
14. 3 .E Pareti di tamponamento perimetrali        
14. 3.E. 1 FORNITURA DI TAVOLATO IN ABETE IMPREGNATO PER ESTERNO – Fornitura in cantiere di tavolato in abete impregnato per esterno, con marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915, da fissare mediante viti ai listelli in legno massello di abete o larice sottostanti. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i tagli e gli sfridi. Spessore 20 mm. mq. 16,80    
14. 3.E. 2 POSA IN OPERA DI TAVOLATO IN ABETE IMPREGNATO PER ESTERNO – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensiva di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Nel prezzo sono compresi gli oneri per tagli, sfridi, il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L. Spessore 20 mm. mq. 18,00   *
14. 3.E. 3 FORNITURA DI RIVESTIMENTO ESTERNO IN DOGHE DI ABETE TERMOTRATTATO – Fornitura in cantiere di doghe per il rivestimento delle pareti esterne, in legno di abete termotrattato, per ottenimento classe di durabilità pari a 2 (EN 113), ottenute per incollaggio in ambiente controllato. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i tagli, gli sfridi:        
14. 3.E. 3 A spessore 20 mm. mq. 29,00    
14. 3.E. 3 B spessore 40 mm. mq. 41,00    
14. 3.E. 3 C spessore 60 mm. mq. 54,00    
14. 3.E. 4 POSA IN OPERA RIVESTIMENTO ESTERNO IN DOGHE ABETE TERMOTRATTATO – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensivo di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento e del fissaggio mediante viti ai listelli in legno massello di abete sottostanti. Nel prezzo sono compresi gli oneri per il trattamento protettivo, finitura multicromatica, la campionatura e i prototipi, come da specifiche tecniche, marchiatura a caldo. Nel prezzo sono compresi gli oneri per tagli, sfridi, il trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o        
  dalla D.L.:        
14. 3.E. 4 A spessore 20 mm. mq. 18,00    
14. 3.E. 4 B spessore 40 mm. mq. 19,00    
14. 3.E. 4 C spessore 60 mm. mq. 20,50    
14. 3.E. 5 FORNITURA RIVESTIMENTO ESTERNO IN LISTELLI DI ABETE TERMOTRATTATO – Fornitura in cantiere di listelli in legno di abete termotrattato, per ottenimento classe di durabilità pari a 4, ottenuti per incollaggio in ambiente controllato da fissare mediante viti ai listelli in legno massello di abete o larice sottostanti. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i tagli e gli sfridi:        
14. 3.E. 5 A sezione 20 x 40 m. 0,55    
14. 3.E. 5 B sezione 20 x 50 m. 0,75    
14. 3.E. 5 C sezione 40 x 40 m. 1,10    
14. 3.E. 5 D sezione 40 x 60 m. 1,70    
14. 3.E. 5 E sezione 60 x 60 m. 2,50    
14. 3.E. 6 POSA IN OPERA RIVESTIMENTO ESTERNO LISTELLI ABETE TERMOTRATTATO – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensivo di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Nel prezzo sono compresi gli oneri per la campionatura e i prototipi, come da specifiche tecniche, marchiatura a caldo, tagli, sfridi, il trasporto e movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista oltre alle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.E. 6 A sezione 20 x 40 mq. 28,00    
14. 3.E. 6 B sezione 20 x 50 mq. 29,00    
14. 3.E. 6 C sezione 40 x 40 mq. 31,00    
14. 3.E. 6 D sezione 40 x 60 mq. 32,00    
14. 3.E. 6 E sezione 60 x 60 mq. 36,00    
14. 3 .F Pareti di supporto        
14. 3.F. 1 FORNITURA PLACCAGGIO STRUTTURALE IN OSB – Fornitura in cantiere di un foglio di OSB, con marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 13986, reso solidale al telaio con apposite giunzioni metalliche speciali (chiodi, viti, cambre, ecc.). Sono compresi nel prezzo i tagli, gli sfridi, i fori per finestre e porte. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio:        
14. 3.F. 1 A spessore 10 mm. mq. 5,50    
14. 3.F. 1 B spessore 12,5 mm. mq. 7,10    
14. 3.F. 1 C spessore 15 mm. mq. 8,60    
14. 3.F. 1 D spessore 18 mm. mq. 10,40    
14. 3.F. 1 E spessore 20 mm. mq. 11,50    
14. 3.F. 1 F spessore 22 mm. mq. 13,00    
14. 3.F. 1 G spessore 25 mm. mq. 14,50    
14. 3.F. 2 POSA IN OPERA PLACCAGGIO STRUTTURALE IN OSB – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensiva di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Sono compresi nel prezzo il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista, i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L. Posa in opera al mq. mq. 9,00    
14. 3 .G Rivestimenti        
  Nei prezzi dei lavori compiuti di seguito esposti così come descritti dalle singole voci si intendono compresi e compensati gli oneri relativi ai trasporti, al carico ed allo scarico in cantiere, i sollevamenti ai piani, le spese generali e l’utile dell’Impresa.        
14. 3.G. 1 RIVESTIMENTO PERLINE IN LEGNO DI ABETE – Fornitura e posa in opera di rivestimento costituito da perline della larghezza di circa 100-140 mm. in legno di abete di I scelta piallate, smussate, maschiate e bisellate sulle parti in vista, posate accostate sulla sottostante struttura in listelli mediante chiodatura di graffette ortgonalmente alla stessa in corrispondenza di ogni incrocio. Il prodotto dovrà avere marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per i listelli in legno di abete della sezione minima 5×3 cm., la chioderia, i profili in legno di bordatura sia convessi che concavi, il taglio, lo sfrido anche dovuto ad irregolarità dei vani, mq. 27,60    
  il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista e quanto altro necessario per dare il lavoro finito a regola d’arte. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L. Spessore 10 mm.        
14. 3 .H Solai        
14. 3.H. 1 FORNITURA PANNELLI X-LAM – QUALITÀ NON A VISTA – Fornitura di pannelli multistrato strutturale in tavole di legno di abete incollate a strati incrociati, qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del DM 14.01.2008. Sono compresi nel prezzo i tagli e gli sfridi. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Tolleranza +/- 3% sullo spessore totale e sui singoli strati:        
14. 3.H. 1 A 3 STRATI spessore 100 mm. – a tre strati (35+30+35), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 73,20    
14. 3.H. 1 B 5 STRATI spessore 100 mm. – a cinque strati (20+20+20+20+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 85,20    
14. 3.H. 1 C 5 STRATI spessore 130 mm. – a cinque strati (20+30+30+30+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 97,20    
14. 3.H. 1 D 5 STRATI spessore 150 mm. – a cinque strati (40+20+30+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 103,20    
14. 3.H. 1 E 5 STRATI spessore 160 mm. – a cinque strati (40+20+40+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 114,00    
14. 3.H. 1 F 5 STRATI spessore 200 mm. – a cinque strati (40+40+40+40+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 139,20    
14. 3.H. 2 FORNITURA DI PANNELLI MULTISTRATO STRUTTURALE IN TAVOLE DI LEGNO – QUALITÀ A VISTA SU 1 LATO:        
14. 3.H. 2 A 5 STRATI spessore 100 mm. – a cinque strati (20+20+20+20+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 91,20    
14. 3.H. 2 B 5 STRATI spessore 130 mm. – a cinque strati (20+30+30+30+20), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 110,40    
14. 3.H. 2 C 5 STRATI spessore 150 mm. – a cinque strati (40+20+30+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 121,20    
14. 3.H. 2 D 5 STRATI spessore 160 mm. – a cinque strati (40+20+40+20+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 133,20    
14. 3.H. 2 E 5 STRATI spessore 200 mm. – a cinque strati (40+40+40+40+40), strati superficiali orientati secondo l’asse longitudinale del pannello mq. 162,00    
14. 3.H. 3 POSA IN OPERA PANNELLI MULTISTRATO STRUTTURALE TAVOLE DI LEGNO – Posa in opera di elementi costruttivi di cui alla voce precedente comprensiva di eventuali lavorazioni di incastro e accostamento. Sono compresi nel prezzo i tagli, gli sfridi, i fori per scale e camini, la sigillatura perfetta all’aria, la ferramenta speciale per i collegamenti metallici alle pareti verticali portanti e accessorie, il trasporto e movimentazione nell’ambito di cantiere con relativa ferramenta provvisoria, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.H. 3 A 3 STRATI – spessore 100 mm. mq. 28,00    
14. 3.H. 3 B 5 STRATI – spessore 100 mm. mq. 28,00    
14. 3.H. 3 C 5 STRATI – spessore 130 mm. mq. 32,00    
14. 3.H. 3 D 5 STRATI – spessore 150 mm. mq. 32,00    
14. 3.H. 3 E 5 STRATI – spessore 160 mm. mq. 34,00    
14. 3.H. 3 F 5 STRATI – spessore 200 mm. mq. 38,00    
14. 3.H. 4 SOLAIO IN LEGNO LAMELLARE CON TAVOLATO – Fornitura e posa in opera di solaio in legno lamellare, con prodotti qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del DM 14.01.2008. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo la formazione delle nicchie di alloggio delle teste delle travi, la forniura e posa delle travi, la posa del tavolato in perline o monostrato lamellare di abete o cartongesso spessore 2 cm. i tagli, gli sfridi, la ferramenta speciale per i collegamenti metallici alle pareti verticali portanti e accessorie, il trasporto e movimentazione nell’ambito di cantiere con relativa ferramenta provvisoria, il montaggio a cura di personale specializzato e ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli        
  oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.H. 4 A luce netta solaio fino a 4 m. mq. 98,00    
14. 3.H. 4 B luce netta solaio da 4 m. a 6 m. mq. 123,00    
14. 3.H. 4 C luce netta solaio da 6 m. a 8 m. mq. 150,00   *
14. 3.H. 5 SOLAIO IN LEGNO LAMELLARE PIENO A PANNELLI ACCOSTATI – Fornitura e posa in opera di solaio in legno lamellare, con prodotti qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del DM 14.01.2008, a pannelli pieni accostati con incastro maschio-femmina o battentatura, fissati l’un l’altro con gli appositi dispositivi di giunzione al fine di garantire la necessaria continuità laterale. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Si intendono compresi e compensati gli oneri per l’adeguato fissaggio alla struttura sottostante ed alle pareti in legno laterali e centrali mediante adeguati dispositivi metallici di fissaggio. Sono inoltre compresi le strutture e le tiranterie necessarie all’irrigidimento ed alla controventatura, le piastre ed i nastri di appoggio in neoprene, il taglio e lo sfrido, il trasporto e movimentazione nell’ambito di cantiere con relativa ferramenta provvisoria, il montaggio a cura di personale specializzato e ogni altra prestazione mq. 161,00    
  compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L. Per carichi di civile abitazione. Spessore 140 mm.        
14. 3.H. 6 SOLAIO IN LEGNO SOTTO COPERTURA NON PRATICABILE – Fornitura e posa in opera di solaio intermedio formato da una struttura composta da pannelli multistrato in legno di abete a tavole incrociate ed incollate, qualificati secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008. Il numero degli strati e lo spessore è derivante dai calcoli statici. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo eventuali lavorazioni di incastro e accostamento, i tagli, gli sfridi, i fori, il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a mq. 101,50    
  regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L. A 3 strati spessore nominale 80 mm.        
14. 3 .I Orditura portante copertura        
  Nei prezzi dei lavori compiuti di seguito esposti così come descritti dalle singole voci si intendono compresi e compensati gli oneri relativi ai trasporti, al carico ed allo scarico in cantiere, i sollevamenti ai piani, le spese generali e l’utile dell’Impresa. Sono sempre esclusi gli oneri per ogni tipo di ponteggio esterno.        
14. 3.I. 1 ORDITURA PORTANTE GREZZA IN LEGNO – Fornitura e posa in opera di orditura portante della copertura, comprendente grossa e piccola orditura, eseguita con travi in legno massiccio di abete a sezione rettangolare, delle dimensioni previste dai calcoli statici, che saranno redatti a cura e spese dell’Amm.ne appaltante. Il prodotto dovrà avere marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14081-1. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Sono comprese le banchine, le capriate, i colmi ed i canteri. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per eventuali lavorazioni di incastro e accostamento, l’adeguato fissaggio alla struttura sottostante, l’occorrente ferramenta, gli eventuali canteri di gronda piallati e lavorati sulle facce in vista,        
  il taglio, lo sfrido, il trasporto e movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista, comprensivi delle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.I. 1 A carico neve e azione vento fino a 2,00 kN/mq. mq. 41,00    
14. 3.I. 1 B carico neve e azione vento fino a 3,00 kN/mq. mq. 44,00    
14. 3.I. 1 C carico neve e azione vento fino a 4,50 kN/mq. mq. 52,00    
14. 3.I. 2 SOVRAPPREZZO PER ORDITURA PIALLATA – Maggiorazione per la posa in opera di orditura portante eseguita con travi in legno massiccio di abete a sezione rettangolare, piallate, con marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14081-1. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. La misurazione verrà effettuata lungo le falde della copertura fino all’imposta della gronda:        
14. 3.I. 2 A carico neve e azione vento fino a 2,00 kN/mq. mq. 2,30    
14. 3.I. 2 B carico neve e azione vento fino a 3,00 kN/mq. mq. 2,40    
14. 3.I. 2 C carico neve e azione vento fino a 4,50 kN/mq. mq. 3,30    
14. 3.I. 3 ORDITURA PORTANTE A BASSA PENDENZA IN TAVOLE – Fornitura e posa in opera di orditura portante della copertura con pendenza inferiore al 10%, eseguita con tavole in legno massiccio di abete a sezione rettangolare, con marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14081-1. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per eventuali lavorazioni di incastro e accostamento e per l’adeguato fissaggio alla struttura sottostante, l’occorrente ferramenta, le eventuali tavole di chiusura laterale, le controventature, gli eventuali canteri di gronda piallati e lavorati sulle facce in vista come da particolare fornito dalla D.L., il taglio, lo sfrido, l’acquisizione delle certificazioni. E’ compreso nel prezzo il trasporto e la movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal        
  progettista comprensivi delle istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L. La misurazione verrà effettuata lungo le falde della copertura:        
14. 3.I. 3 A carico neve e azione vento fino a 2,50 kN/mq. mq. 15,20    
14. 3.I. 3 B carico neve e azione vento oltre 2,50 kN/mq. mq. 18,20    
14. 3.I. 4 ORDITURA PORTANTE IN LEGNO LAMELLARE – Fornitura e posa in opera di orditura portante della copertura, comprendente grossa e piccola orditura, eseguita con travi lamellari in legno di abete con classe di resistenza conforme alla norma UNI EN 14080, a sezione costante, con facce a spigolo smussato delle dimensioni previste dai calcoli statici, che saranno redatti a cura e spese dell’Amm.ne appaltante. Il prodotto dovrà avere marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14080. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Sono comprese le banchine, le travi di spina, le travi trasversali, i puntoni, i colmi, i canteri ecc. Le opere saranno eseguite con lamelle in legno di spessore variabile 33-40 mm. classe C24-C27 incollate con resine del tipo        
  omologato secondo quanto previsto dalle normative vigenti, impregnate con due mani date a pennello o a spruzzo di impregnante idrorepellente fungobattericida conforme alla norma UNI EN 15228 nel colore a scelta della D.L. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per l’adeguato fissaggio alla struttura sottostante eseguita in acciaio Fe37 protetto esclusivamente mediante zincatura a caldo, i prescritti chiodi zincati ad aderenza migliorata, i sistemi di fissaggio nodale in acciaio zincato, la bulloneria ecc. Sono inoltre compresi le strutture e le tiranterie necessarie all’irrigidimento e alla controventatura, le piastre di appoggio in neoprene, il taglio, lo sfrido, il trasporto e movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione da parte della D.L di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista e le istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni,        
  la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.I. 4 A classe di resistenza GL 24 mc. 1.165,00   *
14. 3.I. 4 B classe di resistenza GL 28 mc. 1.205,00    
14. 3.I. 5 FERRO TONDINO AGGIUNTIVO PER ORDITURE IN LEGNO LAMELLARE – Fornitura e posa in opera, nelle orditure portanti in legno lamellare, di barre in ferro tondino di armatura acciaio B450C – NTC 2008 di cui al D.M. 4.01.2008 (ex FeB44K) ad aderenza migliorata, controllato in stabilimento e sagomato nelle quantità previste dai calcoli statici redatti a cura e spese dell’Amm.ne appaltante. Il prodotto dovrà essere qualificato secondo quanto richiesto dal §11.1 del D.M. 14.01.2008. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Le barre saranno inserite in stabilimento secondo procedimento industriale e rese solidali al legno lamellare mediante colatura di adesivo a base epossidica modificata, previa fresatura e pulizia della tavola prelevata dal ciclo produttivo e successiva piallatura della stessa dopo la colatura dell’adesivo e la m. 22,00    
  posa della barra. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per le lavorazioni delle tavole in legno, l’adesivo, la piegatura, il taglio e lo sfrido delle barre in acciaio, il trasporto e movimentazione nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione da parte della D.L. di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista e le istruzioni di montaggio. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.        
14. 3 .J Struttura della copertura (orditura secondaria)        
  Nei prezzi dei lavori compiuti di seguito esposti così come descritti dalle singole voci si intendono compresi e compensati gli oneri relativi ai trasporti, al carico ed allo scarico in cantiere, i sollevamenti ai piani, le spese generali e l’utile dell’Impresa.        
14. 3.J. 1 TAVOLATO IN LEGNO – Fornitura e posa in opera di tavolato di copertura in legno di abete, dello spessore di 20 mm., accostate e chiodate con tre chiodi alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni cantere. Le perline dovranno avere la marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per il taglio, lo sfrido, la chioderia, lil trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. mq. 18,00    
  Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.        
14. 3.J. 2 LISTONI IN LEGNO – Fornitura e posa in opera di listoni in legno di abete segato posati nel senso della linea di massima pendenza della falda sopra al sottostante tavolato perlinato e fissati mediante chiodatura od opportuna tassellatura. Il prodotto dovrà avere la marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per il taglio, lo sfrido, il trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal        
  progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 2 A sezione 7 x 6 cm. m. 3,00    
14. 3.J. 2 B sezione 8 x 6 cm. m. 3,20    
14. 3.J. 2 C sezione 9 x 6 cm. m. 3,50    
14. 3.J. 2 D sezione 10 x 8 cm. m. 4,60    
14. 3.J. 2 E sezione 14 x 12 cm. m. 10,00    
14. 3.J. 3 PERLINE IN LEGNO DI ABETE – Fornitura e posa in opera di perline in legno di abete, di larghezza 120-140 mm., piallate, maschiate e bisellate sulle parti in vista, posate accostate sopra la struttura e chiodate con due chiodi alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni incrocio. Il prodotto dovrà avere marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per i filetti in legno di bordatura sia convessi che concavi, il taglio, lo sfrido, il trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra        
  prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 3 A spessore 20 mm. mq. 18,80    
14. 3.J. 3 B spessore 24 mm. mq. 21,40    
14. 3.J. 3 C spessore 32 mm. mq. 26,00    
14. 3.J. 4 PERLINE IN LEGNO DI LARICE – Fornitura e posa in opera di perline in legno di larice, di larghezza 120-140 mm., piallate, maschiate e bisellate sulle parti in vista, posate accostate sopra la struttura e chiodate con due chiodi alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni incrocio. Il prodotto dovrà avere marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per i filetti in legno di bordatura sia convessi che concavi, il taglio, lo sfrido, il trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra        
  prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 4 A spessore 20 mm. mq. 27,50    
14. 3.J. 4 B spessore 24 mm. mq. 31,50    
14. 3.J. 4 C spessore 32 mm. mq. 38,00    
14. 3.J. 5 PERLINE IN LEGNO DI ABETE PREVERNICIATE – Fornitura e posa in opera di doghe in legno di abete, della larghezza di 120-140 mm., piallate, maschiate, preverniciate fuori opera con processo industriale e bisellate sulle parti in vista, posate accostate sopra la struttura e chiodate con due chiodi alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni incrocio. Il prodotto dovrà avere marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per i filetti in legno di bordatura sia convessi che concavi, il taglio, lo sfrido, il trasporto nell’ambito di        
  cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 5 A spessore 20 mm. mq. 20,80    
14. 3.J. 5 B spessore 24 mm. mq. 23,40    
14. 3.J. 5 C spessore 32 mm. mq. 28,00    
14. 3.J. 6 PERLINE IN LEGNO DI LARICE PREVERNICIATE – Fornitura e posa in opera di doghe in legno di larice della larghezza di 120-140 mm., piallate, maschiate, preverniciate fuori opera con processo industriale e bisellate sulle parti in vista, posate accostate sopra la struttura e chiodate con due chiodi alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni incrocio. Il prodotto dovrà avere marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 14915. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per i filetti in legno di bordatura sia convessi che concavi, il taglio, lo sfrido, il trasporto nell’ambito di        
  cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 6 A spessore 20 mm. mq. 29,50    
14. 3.J. 6 B spessore 24 mm. mq. 32,50    
14. 3.J. 6 C spessore 32 mm. mq. 40,50    
14. 3.J. 7 TAVOLATO MULTISTRATO COMUNE – Fornitura e posa in opera di tavolato di copertura eseguito in pannelli multistrato comuni e chiodati ogni 15 cm. alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni cantere. I pannelli saranno posati sfalsati tra loro con le fibre esterne ortogonali agli appoggi, tra i bordi perimetrali degli stessi sarà lasciato uno spazio di circa 2 mm. I pannelli multistrato dovranno avere la marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 13986. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per le clips metalliche di ripartizione, la formazione di fori, il taglio, lo sfrido, la        
  chioderia, il trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 7 A spessore 10 mm. mq. 16,50    
14. 3.J. 7 B spessore 15 mm. mq. 22,50    
14. 3.J. 8 TAVOLATO MULTISTRATO MARINO – Fornitura e posa in opera di tavolato di copertura eseguito in pannelli in legno multistrato, trattati con resine fenoliche resistenti all’acqua e chiodati ogni 15 cm. alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni cantere. I pannelli saranno posati sfalsati tra loro con le fibre esterne ortogonali agli appoggi, tra i bordi perimetrali degli stessi sarà lasciato uno spazio di circa 2 mm. I pannelli multistrato dovranno avere la marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 13986. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per le clips metalliche di        
  ripartizione, la formazione di fori, il taglio, lo sfrido, la chioderia, il trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 8 A spessore 15 mm. mq. 18,00    
14. 3.J. 8 B spessore 18 mm. mq. 20,40    
14. 3.J. 9 TAVOLATO STATIFICATO ORIENTATO – Fornitura e posa in opera di tavolato di copertura eseguito in pannelli di legno stratificati con fibre orientate OSB trattati con resine resistenti all’acqua e chiodati ogni 15 cm. alla struttura inferiore in corrispondenza di ogni cantere. I pannelli saranno posati sfalsati tra loro con le fibre esterne ortogonali agli appoggi, tra i bordi perimetrali degli stessi sarà lasciato uno spazio di circa 2 mm. I pannelli OSB dovranno avere la marcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dal Regolamento UE n. 305/2011, secondo la norma armonizzata UNI EN 13986. Il prodotto deve essere accompagnato dai disegni costruttivi di cantiere e dalle istruzioni di montaggio. I prodotti applicati in cantiere, quali pitture per finiture e rivestimenti in legno/metallo o le vernici e impregnanti per il legno, dovranno rispettare il contenuto massimo ammissibile di VOC, stabilito dalla Direttiva 2004/42/CE. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per le clips metalliche di        
  ripartizione, la formazione di fori, il taglio, lo sfrido, la chioderia, il trasporto nell’ambito di cantiere, il montaggio a cura di personale specializzato, ed ogni altra prestazione compreso il controllo e accettazione di elaborati costruttivi forniti dal produttore o dal progettista. Sono compresi nel prezzo i piani di lavoro interni, la pulizia finale, il trasporto a discarica del materiale di risulta differenziato, gli oneri di discarica secondo le normative vigenti e quant’altro per dare il lavoro finito a regola d’arte secondo i protocolli di montaggio stabiliti nel C.S.A o dalla D.L.:        
14. 3.J. 9 A spessore 18 mm. mq. 14,20    
14. 3.J. 9 B spessore 21 mm. mq. 15,80